WEEK-END NELLA LONDRA CONEMPORANEA

Per un preventivo telefona al +39.0575.21696

WEEK-END NELLA LONDRA CONEMPORANEA

Se il weekend a Londra inizia il venerdì sera, per la prima uscita scegliete l’accoppiata “ristorante etnico + pub”. Tra i vantaggi di un viaggio a Londra c’è la possibilità di degustare prelibatezza da tutto il mondo: abbondano i locali indiani, messicani, giapponesi, cinesi, italiani.

Nella capitale inglese si trovano musei e gallerie tra i più quotati mondo, come la Tate Modern, punto di partenza per attraversare il Millennium Bridge sul Tamigi, raggiungere St Paul Cathedral e quindi fare un giro alla City. Per i tradizionalisti il consiglio è incantare gli occhi con i gioielli della corona conservati nella Tower of London o concedersi una passeggiata romantica per Notting Hill. In caso di sole, doverosa pausa relax per tutti a Kensington Gardens o Hyde Park .

L’impatto con Londra è al London Eye (Marks Barfield Architects, 2000), la ruota panoramica più alta del mondo per una vista mozzafiato di London-by-night.

Elemento centrale delle trasformazioni in atto a Londra è l’integrazione al tessuto culturale ed economico della capitale dei quartieri a sud del Tamigi, tradizionalmente poveri e emarginati. Il quartiere di Southwark, oggi fra i più vitali e gettonati, ne è l’esempio più ecclatante.

La visita per la metropoli inglese incomincia con una passeggiata a piedi e accompagnata da un nostro esperto in architettura, residente a Londra.

  • Cattedrale di Saint Paul (Sir Christopher Wren, 1673) dove prende il via il nuovo asse pedonale che unisce la City a Bankside e Southwark
  • Sul lato nord del fiume, visita alla nuova sede della Salvation Army (Sheppard Robson, 2004)
  • Attraversato il fiume sul Millenium Bridge (Foster & Partners, 2002), i cui 8 cavi di sostegno sono tesi sotto il livello del piano di camminamento lungo 325 m si arriva alla Tate Gallery (Herzog & de Meuron, 2000), primo dei grandi progetti di riqualificazione di questa area
  • Turbine Hall (35 m altezza e 152 m lunghezza)
  • Girando alle spalle della Tate Modern, si può visitare gli edifici di Bankside 123 (Allies and Morrison, 2001) che configurano una estensione della City e nuova area pubblica e culturale
  • Gli uffici Allies and Morrison, oggi uno maggiori studi di architettura della capitale, responsabili per il riassetto di numerosi quartieri di Londra oltre che firmatari di importanti progetti contemporanei
  • Palestra Building (Alsop Architects 1999 – 2006)
  • Spostandosi leggermente a est, Unicorn Theatre for Children(Keith Williams Architects, 2000 – 2005)
  • London City Hall (Foster and partners, 1998- 2002), sede del Sindaco di Londra
  • Gli attigui edifici del complesso More London, elegante spazio lungo il Tamigi che contribuisce al recupero del lungo-fiume come passeggiata pedonale

Gallery

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

Viaggi vacanza consigliati

Per offrirti un servizio migliore Mondanita.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.