ALASKA & YUKON

Per un preventivo telefona al +39.0575.21696
da 3280 EURO A PERSONA

 

Tour in pullman con guida locale parlante italiano (hp)

Un tour completo, che permette di scoprire le bellezze di luoghi ancora selvaggi, dove la natura regna sovrana ed il tempo sembra essersi fermato agli anni della corsa all’oro

1º giorno ANCHORAGE.

Arrivo all’aeroporto di Anchorage, trasferimento in hotel e sistemazione presso lo Spring Hill Suites University Lake o similare. Pernottamento.

2º giorno ANCHORAGE / DENALI NATIONAL PARK (385 km).

Dopo la prima colazione partenza in direzione nord, attraverso la Matanuska Valley fino a raggiungere il più famoso dei parchi dell’Alaska, il Denali National Park. Pernottamento presso il Denali Bluffs Hotel o similare, situato nelle vicinanze del parco.

3º giorno DENALI NATIONAL PARK.

Prima colazione. In mattinata escursione in pullman tipo “scuola-bus” all’interno del parco, una riserva naturale che copra un’area di circa 24600 km quadrati. Durante l’escursione sarà possibile ammirare le numerose specie di animali che popolano il parco, tra cui orsi neri, grizzly, lupi, caribù e oltre 160 specie di uccelli. Si prosegue per l’Eieson Visitor Center che offre viste eccezionali dei tipici paesaggi dell’Alaska. Rientro in hotel e pernottamento.

4º giorno DENALI NATIONAL PARK / FAIRBANKS (195 km).

Dopo la prima colazione partenza per Nenana e visita dell’Alaska Railroad Museum, situato proprio nell’originale stazione ferroviaria. Proseguimento per la città mineraria di Fairbanks, anche nota come “Golden Heart City” (la città dal cuore d’oro) per essere situata nel centro del paese. All’arrivo, giro orientativo della città e sistemazione presso l’hotel SpringHill Suites o similare. Pernottamento.

5º giorno FAIRBANKS / DESTRUCTION BAY (680 km).

Prima colazione. Lunga tappa che porta nello Yukon, dove batte bandiera canadese. Durante il tragitto sono previste le soste nella piccola località di North Pole, (Polo Nord), considerata la città natale di Babbo Natale, con strade decorate in stile natalizio e per ammirare il gioiello ingegneristico della Trans-Alaska Pipeline, un oleodotto di 1287 km che trasporta il greggio dalle aree petrolifere dell’Alaska settentrionale fino a Valdez. Sistemazione e pernottamento presso l’hotel Talbot Arm o similare.

6º giorno DESTRUCTION BAY / HAINES (343 km).

Prima colazione. Si costeggia il confine del Kluane National Park and Reserve, un parco nazionale dove si trova il monte Logan ( 5956 m) la più alta montagna del Canada. Rientro negli Stati Uniti e proseguimento verso Haines, dove si trova la più alta concentrazione al mondo di Bald Eagles e visita all’omonimo museo. Sistemazione e pernottamento presso l’Halsingland Hotel o similare.

7º giorno HAINES / SKAGWAY (in traghetto).

Prima colazione. In prima mattinata giro orientativo della città e di F. William H. Seward, ultimo delle undici postazioni militari fondate in Alaska durante l’era della corsa all’oro. Si prosegue per il vecchio Totem Pole Village presso Port Chilkoot prima di imbarcarsi sul traghetto per Skagway. All’arrivo, giro orientativo e sistemazione presso l’hotel Westmark Inn o similare. Pernottamento.

8º giorno SKAGWAY / WHITEHORSE (175 km).

Prima colazione. Dopo un’escursione su un treno panoramico, partenza per Whitehorse, in Canada, attraversando la Klondike Road, vestigio dell’epoca della corsa all’oro. All’arrivo, giro turistico della città e sistemazione presso l’hotel Best Western Gold Rush Inn o similare. Pernottamento

9º giorno WHITEHORSE / DAWSON CITY (530 km).

Prima colazione. Partenza per Dawson City attraverso la regione del Klondike. All’arrivo, giro della città che include siti storici come la famosa bisca Diamond Tooth Gertie’s Saloon. Sistemazione presso il Westmark Inn Dawson City o similare. Pernottamento.

10º giorno DAWSON CITY / TOK (300 km).

Prima colazione. In mattinata prosegue la visita di Dawson City fino al momento in cui si attraverserà nuovamente il confine con gli USA. Subito dopo il confine è prevista una sosta per il pranzo (non incluso) a Chicken, un tempo cuore delle attività minerarie del paese, oggi città fantasma di confine degli Stati Uniti. Proseguimento per Tok e sistemazione presso il The Golden Bear Motel o similare. Pernottamento.

11º giorno TOK / VALDEZ (410 km).

Prima colazione. Partenza per Glennallen, al confine con il  Wrangell-St. Elias National Park e proseguimento per Valdez, principale centro commerciale del paese. Sistemazione presso il Best Western Valdez Harbor Inn o similare. Pernottamento

12º giorno VALDEZ / WHITTIER IN BATTELLO – ANCHORAGE (161 km).

Dopo la prima colazione escursione in battello nel bellissimo Prince William Sound , con i ghiacciai e la sua costa frastagliata dove spuntano numerose isolette è un paradiso per i fotografi e gli amanti della natura. All’arrivo a Whittier è prevista una sosta per il pranzo (non incluso) e proseguimento verso il Portage Glacier, un ghiacciaio che con i suoi 9,6 km è il più lungo della valle. Qui si salirà in funivia sul Mount Alyeska. Rientro ad Anchorage e sistemazione presso l’hotel SpringHill Suites University Lake o similare. Pernottamento.

13º giorno ANCHORAGE.

Prima colazione e tempo a disposizione fino al trasferimento in hotel. Termine dei servizi.

Quota per persona in camera doppia

Gallery

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

Viaggi vacanza consigliati

Per offrirti un servizio migliore Mondanita.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.