AUSTRALIA IL TUO MONDO SENZA CONFINI

Per un preventivo telefona al +39.0575.21696

Viaggio di nozze Veronica e Francesco Itinerario su misura partenza 01 agosto 2016 - Australia il tuo mondo senza confini

Programma di viaggio 01/08/2016, lunedì Partenza dall’ Italia

Partenza con volo EK 096 dal terminal 3 dell' aeroporto di Roma Fiumicino alle ore 22.05.

02/08/2016, martedì In volo

Arrivo all' aeroporto di Dubai alle ore 05.55

Partenza con volo QF 8434 dal terminal 3 dell' aeroporto di Dubai alle ore 10.40.

Pernottamento e pasti a bordo.

03/08/2016, mercoledì Arrivo in Australia – Cairns

Arrivo all' aeroporto di Brisbane alle ore 06.25.

Partenza con volo QF 782 dal terminal D dell' aeroporto di Brisbane alle ore 09.45.

Arrivo all' aeroporto di Cairns alle ore 12.10. Trasferimento libero in Hotel. 

CAIRNS

Cairns è uno dei maggiori centri turistici della costa del Queensland, punto di partenza ideale sia per un

soggiorno sulle isole della Grande Barriera Corallina che per le moltissime escursioni effettuabili in

giornata: gite in catamarano sulla barriera, tour in fuoristrada all’interno della foresta tropicale che

caratterizza la zona, immersioni subacquee professionali, escursioni in treno al villaggio di Kuranda a

bordo del tipico trenino locale, più impegnativi tours nell’Outback del Queensland, per osservare tunnel

di lava lunghi centinaia di chilometri e brevi escursioni ai parchi nazionali vicini, dai singolari ecosistemi

sviluppatisi in questa immensa isola-continente. Per gli amanti delle emozioni praticabili lo Skydiving, il

Jungle surfing e l’ Outback Blooning nonché il rafting.

Cairns è il fulcro vitale dell’alto Queensland, grazie ai negozietti, ai bar e ai mercatini che la rendono

una città giovane e allegra.

04/08/2016, giovedì Cairns

Giornata a disposizione per riprendersi dal viaggio.

05/08/2016, venerdì Cairns

Per oggi è inclusa l’escursione A GREEN ISLAND

Tipo di escursione: di gruppo in barca a vela Ocean Free

Lingua: inglese  

Durata: intera giornata

Orario di partenza: Check in presso Cairns Reef Fleet Terminal: 7.15 Rientro: 17.00 


Incluso nella vostra escursione:

Colazione di benvenuto, pranzo a buffet, spuntino tropicale pomeridiano con un calice di vino,

attrezzatura per lo snorkeling, dimostrazione di scuba diving, gommone per sbarcare a Green

Island

Programma:

Colazione e pranzo inclusi

Al mattino trasferimento libero al Cairns Reef Fleet Terminal e dopo aver fatto il check-in presso il

desk della Ocean Free/Freedom, ci si imbarca alle 7.30 su un’imbarcazione a due alberi per partire per

questa bella navigazione a vela e motore. A bordo è ammesso un numero massimo di 25 passeggeri allo

scopo di  garantire il massimo comfort.

Veleggiando (vento permettendo) arriverete fino a Pinnacle Reef, un punto della barriera raggiungibile

solo a vela, perfetto per fare snorkeling e scoprire la vibrante e colorata vita marina. Inoltre, dopo il

ricco pranzo a buffet ci sarà la possibilità di sbarcare per qualche ora sulla spiaggia di Green Island.

Green Island è un’isola corallina situata a 26 Km da Cairns. Sull’isola potrete passeggiare sulla bianca

spiaggia, camminare tra la vegetazione e scoprire la flora e fauna locale, prendere un gelato o

semplicemente rilassarvi e godervi il paesaggio.

Dopo 4 ore sulla grande Barriera Corallina si rientra veleggiando verso Cairns proprio mentre il sole

comincia a scendere dietro le colline vicino alla città.

GREEN ISLAND

Situata nel parco marino della grande barriera corallina, patrimonio mondiale dell'umanità, Green Island

è davvero un'isola unica al mondo. Si tratta di uno dei 300 atolli sabbiosi della grande barriera corallina,

ma è l'unico che presenta una foresta pluviale. Un vero e proprio atollo corallino, Green Island risale a

circa 6000 anni fa ed è il risultato di un accumulo di sedimenti sabbiosi e depositi animali e corallini al

di sopra del livello del mare. Ha una dimensione di 15 ettari e ci vogliono circa 45 minuti per

percorrerne l'intero perimetro.

06/08/2016, sabato Cairns

Per oggi è inclusa l’escursione A CAPE TRIBULATION

Tipo di escursione: di gruppo in minivan

Lingua: inglese con commento in italiano tramite tecnologia GPS (cuffie disponibili al costo di $3.00)

Durata: intera giornata

Port Douglas: 7.45 Rientro: 18.00 circa

Incluso nella vostra escursione: ingresso ai luoghi visitati, guida esperta, pranzo tropicale e tè

pomeridiano.

Programma:

Pranzo incluso

Incontro con il vostro autista/guida e partenza per Cape Tribulation.

Prima sosta della giornata al Daintree River per la crociera sul fiume. In questo modo potremo

ammirare la rigogliosa vegetazione, osservare numerose specie di uccelli tropicali alcune specie di

serpenti ed i famosi coccodrilli estuarini. Si prosege poi sino all’ Alexandra Look Out, un punto

panoramico elevato, lungo la strada per Cape Tribulation, dal quale si potrà ammirare l’estuario del

Daintree River, Snapper Island ed il mar dei Coralli.

Per l’ora di pranzo sosta in un’area a noi riservata nella foresta pluviale per gustare un delizioso pranzo

tropicale a base di carne, pesce, insalata e frutta. Disponibile anche un menù vegetariano.

Dopo pranzo si procede alla volta di Cape Tribulation, luogo ricco non solo di bellezze naturali ma di

storia, a cominciare dal Comandante Cook che qui vide il suo vascello Endeavour incagliato per mesi tra i

coralli.

Tempo per ammirare lo spettacolare scenario costiero e passeggiare. Nel pomeriggio si rientra verso

Cairns effettuando una sosta al Mossman Gorge Centre. In questo centro interpretativo della cultura

aborigena si parteciperà ad una introduzione all’ambiente circostante effettuato dai tradizionali

padroni di questo territorio: il clan dei KukuYalangi.

Al termine si procede alla volta del Mossman Gorge (gole) ove la vostra guida/autista vi accompagnerà

all’interno della foresta per una bella passeggiata interpretativa di questo ecosistema e della sua utilità

per le popolazioni aborigene. Al termine della giornata nel tardo pomeriggio si rientra a Cairns oppure a

Port Douglas.

07/08/2016, domenica Cairns

08/08/2016, lunedì Cairns

09/08/2016, martedì Cairns

10/08/2016, mercoledì Cairns

Giornate a disposizione

11/08/2016, giovedì Cairns – Ayers Rock

Trasferimento libero in aeroporto. Partenza con volo QF 1851 dal terminal 2 dell' aeroporto di Cairns

alle ore 07:30. Arrivo all' aeroporto di Ayers Rock alle ore 09:55.

Trasferimento in Hotel a cura della struttra.

In queste due giornate sono incluse due escursioni di mezza giornata

Nel pomeriggio visita e tramonto a Uluru, la mattina seguente alba ai Monti Olgas:

Tipo di escursioni: Piccoli gruppi in minivan

Lingua: Inglese ed italiano con IPOD*

*IPOD gratuito per le  nostre coppie in viaggio di nozze e con deposito cauzionale di AUD 100 per

gli altri. Deposito rimborsabile a restituzione dell’ Ipod al termine dell’ escursione. 

IL PROGRAMMA DI OGGI: TRAMONTO AL MONOLITO 

Nel pomeriggio si parte per effettuare la visita di Uluru.

Durata: 5 ore

Orario di partenza: 14.30 da tutti gli  hotels

Incluso nella vostra escursione:

Trasferimenti da e per l’ hotel, escursione con spumante e stuzzichini al tramonto.

Il programma:

Tour realizzato su misura, innovativo, condotto da guide locali che conoscono bene il territorio e quindi

garanzia di qualità e professionalità.

La vostra guida Outback Australia vi incontrerà all'ingresso del vostro hotel ad Ayers Rock Resort.

Questo tour non ha il solo scopo di farvi vedere il famoso tramonto ma, vi permetterà di comprendere il

significato spirituale e l’ecosistema di Uluru: natura, cultura e storia geologica di un luogo affascinante.

Si procede alla volta del parco nazionale desertico di   Uluru-Kata Tjuta (Ayers Rock e le Olgas in lingua

aborigena). Superato l’ingresso è  solo una questione di minuti prima che la vista di Uluru che sorge dalle

dune di sabbia vi impressioni per la sua mole gigantesca.

Avremo modo di scattare foto magnifiche ancora prima del tramonto. Arrivati alla base del monolito

effettueremo la passeggiata al Mutitjulu Waterhole, una pozza d’acqua  semi-permanente che emerge

dalla base del monolito. Qui apprenderemo il dreamtine (storia della creazione secondo la cultura

aborigena) attraverso le  storie di Liru (serpente velenoso) e Kuniya (pitone – serpente non velenoso). Il

Dreamtime é parte integrante e fondamentale della cultura aborigena e quindi della sacralità di questo

monolito, non solo perché fonte di sopravvivenza nel deserto, grazie alle sue pozze d’’acqua ed all’ombra

ristoratrice, ma motivo di venerazione per le sue origini ancestrali. Vedremo in seguito alcuni esempi di

arte pittorica rupestre risalente a migliaia di anni or sono e, attraverso questa continueremo a

comprendere sempre di più la cultura della straordinaria e multi millenaria civiltà aborigena australiana.

Al termine ci recheremo all’apposita area panoramica di  Talinguru Nyakunytjaku ove osserveremo il

tramonto con il suo stupefacente caleidoscopio di colori proiettato sul monolito:dal rosso acceso al lilla

e poi al viola per terminare infine nel nero seppia ammantato di stelle. Non mancherà il benaugurale

brindisi con vino spumante australiano.

AYERS ROCK

Ayers Rock è il simbolo dell’Australia er antonomasia. Questo misterioso monolito di sabbia, situato a

500 Km a sud-ovest di Alice Springs, è alto 350 m e largo 7.5 Km. Non è una roccia, ma la punta di un

conglomerato di sassolini, fondo di ciò che fu un lago interno circa 600 milioni di anni fa. Per gli

aborigeni, la Roccia è il “Luogo Sacro dei Sogni”, e tutt’intorno si trovano pitture rupestri. E’

interessante osservare come la Roccia cambi drasticamente colore a seconda della luce e del tempo:

sfumature che vanno dal rosso, al viola, fino al buio totale che determina il calare della notte. Pochi

sanno che fu scoperta da William Gosse nel 1873 (l’anno prima Ernest Giles la scambiò in lontananza per

una collina!) e dedicata al primo ministro dell’epoca, Henry Ayers. A poca distanza dal monolito, ai

confini del Parco di Uluru si trovano anche i Monti Olgas, una serie di 36 magnifiche cupole naturali, che

sono considerati il risultato di secoli di erosioni eoliche e pluviali.  Il loro nome aborigeno Kata Tjuta

significa il Luogo delle Molte Teste. La teoria ci dice che probabilmente un tempo gli Olgas fossero un

unico enorme monolito - più vasto dell’Ayers Rock - trasformato e suddiviso poi in molte montagne

tondeggianti proprio a seguito di fenomeni naturali. Il complesso alberghiero Ayers Rock Resort è in

grado di offrire oltre a diversi tipi di sistemazione, per ogni tipo di esigenza o budget, anche tutta una

serie di servizi complementari atti a sollecitare la corretta distribuzione di informazioni riguardanti la

zona. Giornalmente è a disposizione dei visitatori un efficiente Travel Desk in grado di organizzare

trasferimenti, escursioni di ogni genere, diurne e notturne, attività sportive, animazione serale.

Recentemente ristrutturato in tutte le sue parti, rappresenta un’oasi di progresso e cultura al centro

del Red Centre australiano.  

12/08/2016, venerdì Ayers Rock – Alice Springs

IL PROGRAMMA DI OGGI: ALBA A KATA TJUTA

Incluso nella vostra escursione: Trasferimenti da e per l’ hotel, escursione con ingressi ai parchi

ed ai luoghi visitati, visita ai Monti Olgas  all’ alba con bushbreakfast incluso.

Il programma:

Questo tour é fatto per piccoli gruppi con minivan da 4 a massimo 14/20 posti. Sono tour realizzati su

misura, innovativi, condotti da guide locali che conoscono bene il territorio e quindi garanzia di qualità e

professionalità.La vostra guida Outback Australia vi incontrerà all'ingresso del vostro hotel ad Ayers

Rock Resort.Partenza dal vostro hotel prima dell’ alba con la vostra guida  Outback Australia per

raggiungere mentre il sole sorge la zona dei Kata Tjuta (le colline Olgas in lingua aborigena) a soli 40 km

dal resort.I Monti Olgas, una serie di 36 magnifiche "cupole" naturali, che sono considerati il risultato

di secoli di erosioni eoliche e pluviali.  Il loro nome aborigeno Kata Tjuta significa il Luogo delle Molte

Teste. La teoria ci dice che probabilmente un tempo gli Olgas fossero un unico enorme monolito - più

vasto dell’Ayers Rock - trasformato e suddiviso poi in molte montagne tondeggianti proprio a seguito di

fenomeni naturali. Ci inoltreremo nel Walpa Gorge (Walpa significa vento) ovvero la strettissima gola

che si addentra nelle magnifiche cupole color rosso mattone. Magnifico il contrasto con il blu cobalto

del cielo. La vostra guida oltre a mostrarvi le particolarità del territorio vi racconterà le storie del

Dreamtime (storia della creazione secondo gli aborigeni) specifiche di questa formazione geologica. 

ESCURSIONE/TRASFERIMENTO INCLUSO Nel primo pomeriggio partenza con autista parlante

inglese per Alice Springs dove si arriverà verso le 19.30. Oggi attraverserete il deserto australiano

ammirando gli scenari più belli e selvaggi. Una piccola sosta è prevista a Erldunda Road House dove

potrete respirare un po’ dell’outback australiano e dissetarvi con un te pomeridiano (a proprie spese).

Questo è il modo migliore per rendersi conto di quanto sia sconfinato e “rosso” il famoso Red Center

Australiano.

Hotel di cat. turistica. Situato nel cuore di Todd Street, la via principale di Alice Springs, vicino ai

principali negozi e locali. Le camere hanno aria condizionata, radio-sveglia. Occorrente per the e caffè .

Servizio in camera. A disposizione un ristorante, bar, piscina scoperta, area barbeque, campo da tennis

e parcheggio gratuito. Annesso all'hotel il Red Ochre Grill Cafè Restaurant che abbina la creatività alla

tipica cucina australiana.

ALICE SPRINGS

Alice Springs, cittadina con appena 40.000 abitanti, si trova al centro del continente australiano come

un’oasi nel deserto, circondata da montagne rocciose e immersa in un paesaggio arido dai colori

indescrivibili, veramente spettacolari. La popolazione ha una forte presenza aborigena, non a caso il

centro offre numerosissimi atelier d’arte in cui si possono acquistare splendidi e costosi dipinti

aborigeni, ma anche più abbordabili negozi di souvenirs legati alle tradizioni degli antichi abitanti di

queste zone. Ad Alice Springs è anche possibile organizzare bellissime ed entusiasmanti escursioni

come l’ascensione all’alba in mongolfiera sul deserto e l’escursione in quod nel deserto

(http://www.outbackballooning.com.au/). Da visitare La Old Telegraph Station con il suo museo e la

storia dei pionieri che conquistarono il Red Centre collegando con il telegrafo prima e la ferrovia poi

Adelaide a Darwin. Il Desert Park, aperto nel marzo 1997, situato sui rilievi dei Mac Donnel Ranges: si

tratta di una spettacolare introduzione all’ambiente desertico e alla sua fauna tipica

13/08/2016, sabato

Alice Springs - Cairns

Camera a disposizione come da normale orario di check-out. Trasferimento libero in aeroporto

Partenza con volo QF 1948 dall' aeroporto di Alice Springs alle ore 17:40.

Arrivo all' aeroporto di Cairns alle ore 20:15. Trasferimento libero in hotel.

14/08/2016, domenica Cairns – Hamilton Island

Trasferimento libero in aeroporto.

Partenza con volo QF 2503 dal terminal 2 dell' aeroporto di Cairns alle ore 08:00.

Arrivo all' aeroporto di Hamilton alle ore 09:10

Camera a disposizione come da normale orario di check-in.

HAMILTON ISLAND


Hamilton Island è il vero cuore dell'arcipelago della Whitsundays, sede di una delle più fotografate

spiagge del mondo per selvaggia bellezza e natura incontaminata: Whiteheaven Beach.  

Comodamente raggiungibile con voli diretti dalle maggiori città australiane della costa est, rappresenta

una valida scelta per soggiornare in una delle zone più belle della Grande Barriera Corallina (famoso il

reef a forma di cuore). Le spiagge dell'isola sono ideali per la balneazione durante tutto l'arco dell'anno

e il clima è generalmente piacevole. Le temperature scendono nei mesi di luglio e agosto mentre piogge

tropicali possono verificarsi da dicembre a febbraio.

15/08/2016, lunedì Hamilton Island

16/08/2016, martedì

Hamilton Island

17/08/2016, mercoledì Hamilton Island

18/08/2016, giovedì Hamilton Island

Giornate dedicate al mare e al relax

TRAVELODGE SYDNEY

Il Travelodge Sydney dista 2 minuti a piedi da Hyde Park e dall'elegante Oxford Street. Tutte le

camere sono climatizzate e dotate di ampia zona soggiorno, scrivania, e angolo cottura con forno a

microonde e frigorifero. A disposizione anche un set da stiro. Il Sydney Travelodge offre ogni mattina

una variegata colazione a buffet con piatti caldi e freddi. A 3 minuti a piedi dall'hotel troverete inoltre

numerosi ristoranti, caffetterie e bar.

SYDNEY

Sydney è una delle icone d’Australia, luminosa e vitale, offre bellezze naturali incomparabili, come la

sua baia e le moltissime spiagge come Mainly o Bondy, zone storiche e centri commerciali, teatri,

spettacoli culturali di ogni tipo ed uno splendido giardino botanico. Per conoscere Sydney si parte dalla

famosa Opera House, passeggiando lungo la baia sino a raggiungere il giardino botanico, maestoso e

rilassante. Si prosegue sino al Circular Quay, dove con un traghetto si raggiungono l’acquario

sottomarino di Darling Harbour (vedrete mante gigantesche che ondeggiano sul vostro capo) od il

Taronga Zoo, dove è possibile osservare tutte le specie animali più insolite che abitano la grande isola-

continente Australia. Altra area di grande bellezza e vitalità è la zona storica dei Rocks, un tempo

magazzini coloniali inglesi ed oggi ristrutturati e trasformati in zona di attrazione e svago: giocolieri,

musicisti e artisti da strada allietano i passanti. Per il pranzo consigliamo il Fish Market a Darling

Harbour, dove potrete scegliere il trancio di pesce che preferite e vederlo cucinare sotto i vostri

occhi. Per la cena invece consigliamo ottimi manicaretti a base di pesce presso il Waterfront

Restaurant dei Rocks, con baia illuminata come scenario, veramente mozzafiato. Ottimo ristorante per

il pesce è anche Doyle's a Watson Bay, uno dei più antichi di Sydney. Ultima chicca un bel volo

panoramico in idrovolante sulla città oppure, ultimo brivido, una passeggiata sulle arcate del Sydney

Harbour Bridge. Desiderate fare una visita di Sydney veramente divertente? Visita Sydney in

bicicletta! http://www.bonzabiketours.com/sydney/home.php Volete vivere una giornata da surfista

sulla mitica Bondi beach? Visitate il sito let’s go surfing (http://www.letsgosurfing.com.au/)

20/08/2016, sabato Sydney

Per oggi è inclusa la VISITA DI SYDNEY

Tipo di escursione: di gruppo in minivan (max 13-16 pax)

Lingua: inglese

Se i partecipanti sono meno di sei verranno aggregati ad un tour in lingua inglese e forniti di iPod in

lingua italiana.

 Durata: 3 ore (termina 11.30 – 12.00)

Orario di partenza: Sydney 8.00 – 8.35

Offerta Luna di Miele: la sposa riceve il tour in omaggio!

N.B. Il tour descritto può subire variazioni nell’ ordine delle visite descritte ma non cambia nella

sostanza.

Il programma:

Questa mattina visiterete la zona storica “The Rocks” (centro storico di Sydney) e ascolterete la

storia dei primi detenuti. Passerete attraverso il cuore commerciale della città che racchiude il Queen

Victoria Building e la Centrepoint Tower. Vi godrete le magnifiche vedute dell'Opera House e

dell'Harbour Bridge, confidenzialmente chiamato “vecchio attaccapanni”, che attraversa la baia in uno

dei punti più stretti. Visiterete anche il nuovo quartiere alla moda di Sydney, Oxford Street e

l'elegante Paddington con le sue case a schiera. Proseguirete poi in direzione delle famose spiagge:

Tamarama, Bronte ed infine Bondi, dove i surfisti ed i famosi bagnini da sempre sono residenti stabili.

Tempo per rilassarsi e passeggiare per poi raggiungere nuovamente il cuore di Sydney passando per il

Sydney Heads Lookout, Watsons Bay, Kings Cross e Mrs Macquaries Point da cui si gode un panorama

invidiabile dell'Harbour Bridge e dell'Opera House.

Inoltre è incluso: HARBOUR EXPRESS HOP ON HOP OFF DAY PASS (validità 24 ore)

Ogni 45 minuti la Captain Cook Cruise parte da Circular Quay toccando I punti salienti della baia tra cui

Darling Harbour, Taronga Zoo, Watson Bay, Luna Park, Fort Denison e Shark Island.. Salite e scendete

a piacere visitando con comodo durante la giornata le maggiori attrazione per la vostra Sydney vista dal

mare! Fino a 9 stop inclusi. Validità: 24 ore. Commento live durante la navigazione!

21/08/2016, domenica  Sydney - Adelaide

Trasferimento libero in aeroporto

Partenza con volo QF 759 dal terminal 3 dell' aeroporto di Sydney alle ore 14:00.

Arrivo all' aeroporto di Adelaide alle ore 15:40 Trasferimento libero in hotel.

ADELAIDE

Da oggi ad Adelaide il wifi è gratuito! Clicca qui per saperne di più: www.adelaidefreewifi.com.au

Tranquilla e maestosa città di gusto decisamente europeo, Adelaide è la capitale del South Australia. La

zona centrale dello shopping per eccellenza è Rundle Street, ma vale la pena di fare un giro anche nelle

gallerie laterali, molto belle e di stile retrò. Esiste un sistema di pullman gratuito che fa il giro della

zona centrale, probabilmente il 99C ma si consiglia di chiedere conferma. Un’altra possibilità è il

noleggio di una bicicletta (presso il parco pubblico) per dedicarvi all’esplorazione di questa città tutta in

pianura, tra cui la zona centrale e il parco dai bei viali alberati.

Se invece desiderate fare una bellissima passeggiata a piedi partite da North Terrace e seguitela sino

in fondo, dove troverete il South Australian Museum da visitare assolutamente; quindi i giardini

botanici di grande bellezza che vi conducono direttamente al Wine Museum. Usciti dal Wine Museum

attraversate la strada e vi trovate in east Terrace, con localini ove degustare le ostriche e, girato

l’angolo, ritrovate Rundle Street. Gli edifici di maggiore interesse sono il Festival Centre, il Parliament

House, il Casinò, l’Art Gallery Of South Australia, il South Australian Museum e Ayers House. Merita

sicuramente una visita la cittadina di Glenelg, lungo la costa. Vi si arriva raggiungendo Victoria Square e

prendendo il vecchio e pittoresco tram che in circa 20 minuti conduce alla meta, una graziosa cittadina

di mare con negozi spesso meno cari di Adelaide e una bella passeggiata lungo la spiaggia, dove è

possibile sostare per una pausa in uno dei molti caffè all’aperto.

22/08/2016, lunedì Adelaide – Kangaroo Island - Adelaide

Tipo di escursione: Piccoli gruppi in fuoristrada sull’ isola

Lingua: Inglese

Durata: 1 giorno

Orario di partenza: Mattino presto dal vostro hotel ad Adelaide

Incluso nella vostra escursione: Trasferimenti da e per l’ hotel, traghetto da e per Kangaroo

Island , escursione con pranzo gourmet, ingressi ai parchi ed ai luoghi visitati in fuoristrada.

Il programma:

Al mattino presto trasferimento in autobus per Cape Jervis (2 ore circa) dove ci si imbarcherà sul

traghetto che in 45 minuti circa di navigazione ci porterà sull’isola. Arrivo a Kangaroo Island alle ore

9.45 circa ed incontro con la vostra guida che farà una breve introduzione dell’isola.

Durante il tour incontrerete parecchi habitat diversi e vedrete numerosi animali selvatici nel loro

ambiente naturale. Kangaroo Island è infatti un paradiso terrestre per gli animali selvatici in quanto non

soffre dell’introduzione di animali quali volpi e conigli che non appartengono all’ecosistema australiano e

che arrecano numerosi danni alla flora e alla fauna locale. Ascolterete i distintivi ed unici richiami dei

pappagalli e degli uccelli che echeggiano dagli eucalipti centenari. Sull’isola risiedono infatti circa 250

diversi tipi di uccelli molti dei quali, a causa dell’isolamento, sono stati addirittura classificati come

sottospecie e sono osservabili solo a Kangaroo Island. Durante il vostro tour potrete osservare echidna,

wallabies, rettili e numerose specie di fiori e piante selvatiche. A Kangaroo Island inoltre risiedono i

goanna, i possums e le oche selvatiche.

A Seal Bay la vostra guida vi accompagnerà in una indimenticabile passeggiata sulla spiaggia dove

potrete osservare da vicino i leoni marini di questa colonia che riposano sulla spiaggia o tra le dune di

sabbia finissima o che giocano rincorrendosi tra di loro tra le onde dell’oceano. Questa sarà una

esperienza indimenticabile il cui ricordo rimarrà indelebile nella vostra memoria per sempre!

Il pranzo sarà servito tra la natura incontaminata di Kangaroo Island dove potrete passeggiare tra

eucalipti secolari e se osserverete con attenzione potrete anche vedere qualche pigro koala  che riposa.

Attraverserete poi l’isola in direzione delle spettacolari spiagge della costa nord e camminerete tra la

natura selvaggia alla ricerca degli echidna, dei tammar wallabies e con un po’ di fortuna potreste anche

avvistare i glossy black cockatoo, i pappagalli più rari di Kangaroo Island che qui risiedono indisturbati.

Verso sera al tramonto osserverete numerosi canguri che abbandonano la fresca vegetazione nella quale

hanno trascorso indisturbati la giornata al riparo dal sole per spostarsi nei pascoli a brucare l’erba.

Trasferimento al porto di Penneshaw dove alle ore 19.30 partirà il traghetto per Cape Jervis e da qui

rientro ad Adelaide in autobus.

23/08/2016, martedì

 Partenza per l’Italia

Camera a disposizione come da normale orario di check-out.

Giornata a disposizione per visitare la città in autonomia.

Trasferimento libero in aeroporto

Partenza con volo QF 8441 dal terminal 1 dell' aeroporto di Adelaide alle ore 21:50.

24/08/2016, mercoledì

 Arrivo a Fiumicino

Arrivo all' aeroporto di Dubai alle ore 05:30

Partenza con volo EK 097 dal terminal 3 dell' aeroporto di Dubai alle ore 09:10.

Arrivo all' aeroporto di Roma Fiumicino alle ore 13:25

Gallery

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

Viaggi di nozze consigliati

  • Mauritius-LE FLAMBOYANT

    Mauritius-LE FLAMBOYANT

    Una straordinaria immersione tra culture diverse un Village Resort accarezzato da un mare cristallino
    Continua

  • POLINESIA - TAHITI

    POLINESIA - TAHITI

    Richiamati dalla promessa delle abbaglianti lagune di Bora Bora, Rangiroa o Taha’a la maggior parte dei visitatori in arrivo...
    Continua

  • ANTIGUA-HERMITAGEBAY

    ANTIGUA-HERMITAGEBAY

    Situato nella parte ovest dell'isola, l'hotel si trova a 25 minuti dalla capitale St. John's, a 35 minuti dall'aeroporto...
    Continua

  • ARGENTINA TERRA DEL TANGO

    ARGENTINA TERRA DEL TANGO

    L'Argentina, il paese con tutti i climi e percio' nominato "il Paese dei sei continenti", si presenta come destinazione unica...
    Continua

  • Oceano Pacifico

    Oceano Pacifico

    L' ARTE DEL MASSAGGIO POLINESIANO Viaggiare da un’ isola all’ altra, combinare il verde rigoglioso delle isole vulcaniche...
    Continua

  • Nuova Zelanda

    Nuova Zelanda

     Nuova Zelanda, una terra che stupisce per i suoi paesaggi naturali incredibilmente belli, per la fauna e la flora...
    Continua

  • NUOVA CALEDONIA

    NUOVA CALEDONIA

    Oltre all’isola maggiore o Grande Terre fanno parte dell’arcipelago l’isola dei Pini...
    Continua

  • AUSTRALIA

    AUSTRALIA

    L’Australia è il sesto paese più grande del mondo, un vero e proprio continente situato tra l’Oceano Indiano e il Pacifico...
    Continua

  • MOZAMBICO

    MOZAMBICO

    Nell'Africa Orientale, affacciato sull'Oceano Indiano esiste un Paese d'incanto, forse poco conosciuto...
    Continua

  • AVVENTURA E RELAX

    AVVENTURA E RELAX

    New York e Cascate del Niagara, Las Vegas, Grand Canyon, Hawaii
    Continua

  • MALDIVE

    MALDIVE

     L'arcipelago delle Maldive si trova 300 miglia a sud-ovest della costa indiana e 450 miglia a ovest dello Sri Lanka.
    Continua

  • CILE - ISOLA DI PASQUA

    CILE - ISOLA DI PASQUA

    Un itinerario che visita la parte settentrionale e centrale del Cile e l'Isola di Pasqua che è caratterizzata da "Ahu", larghe piattaforme
    Continua

Per offrirti un servizio migliore Mondanita.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.