NEPAL ANTICO REGNO HIMALAYANO SPECIALE CAPODANNO

Per un preventivo telefona al +39.0575.21696
DA EUR 2190 a persona

Speciale Capodanno
NEPAL
Antico Regno Himalayano
Kathmandu e la sua Valle
Parco Nazionale di Chitwan - Pokhara

 
Un itinerario pensato per chi vuole scoprire gli aspetti piu suggestivi di questo antico Regno Himalayano.Kathmandu, vivace capitale del Nepal, è ricca di templi buddisti e induisti, pagode e palazzi imperiali, mercati e quartieri dall'atmosfera antica...la sua Valle, offre paesaggi montani emozionanti e città storiche di grande interesse. A Chitwan National Park un tempo Riserva Privata Reale, nel corso dei due giorni di permanenza ci sarà la possibilità di esplorare la giungla, di vedere varie specie di uccelli, i rinoceronti, gli elefanti, e naturalmente una flora ricchissima. L'Himalaya come l'avete sempre immaginato: una montagna perfetta, ricoperta di neve, che si rispecchia nelle limpide acque di un lago; un villaggio disteso lungo le sue rive, in cui risuona, pacifico e cadenzato, il suono dei mantra buddisti... questa è Pokhara, per molti ultima frontiera prima di arrampicarsi lungo la montagna, per altri luogo di partenza per piacevoli escursioni alla scoperta di cascate, villaggi tibetani e punti panoramici per ammirare le alte vette che la circondano. Namastè in Nepal ! 
 
27 Dicembre Giovedì  AREZZO -  ROMA – ISTANBUL - KATHMANDU
Partenza in pullman g/t da Viale Giotto (angolo bar Giotto) alle ore 12:30
Arrivo all'aeroporto, disbrigo delle formalità d'imbarco e partenza con volo di linea Turkish Airlines per Kathmandu con cambio aereo a Istanbul TK1864 Roma – Istanbul 18:55 - 23:30 – TK726   Istanbul – Kathmandu  01:45 - 11:25  (giorno successivo). Pasti e pernottamento a bordo

28 Dicembre Venerdì  KATHMANDU
Arrivo all’aeroporto di Kathmandu (1300 mt sul l.m.) e disbrigo delle formalità di ingresso in Nepal. Pranzo libero. Incontro con la guida/accompagnatore locale, sistemazione sul pullman privato e inizio del tour panoramico della città. Visiteremo Piazza Durbar sita di fronte al vecchio palazzo Reale: la piazza ha custodito i palazzi della dinastia Malla e dei Shah che governarono la città. Lungo questi palazzi la piazza crea dei quadrilateri che rivelano cortili e templi. È  noto come il nome del tempio Hanuman Dhoka, sia un nome derivato da una statua di Hanuman, la scimmia devota a Rama, situata presso l'ingresso del palazzo. Nonostante alcuni palazzi siano crollati a causa del terremoto, la piazza mette ancora oggi in mostra le competenze degli artisti e degli artigiani Newari nel corso dei secoli. Sosta al tempio Kasthamandap, la pagoda è stata costruita nel XVI secolo dal Re Laxmi Narsingha Malla e si dice sia stata ricavata dal legno di un unico albero. La leggenda narra che il nome della città di Kathmandu derivi proprio dal nome di questo tempio. Una volta all’anno qui si teneva una cerimonia in cui per tutto il giorno e tutta la notte la gente stava nel tempio a raccontarsi le storie leggendarie di questo luogo dilettandosi con lauti banchetti.  Proseguimento della visita di Swayambhunath, uno dei templi buddisti che più rappresentano il Nepal. E’ noto anche come “tempio delle scimmie, si trova su un’altura che domina la capitale.In serata sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

29 Dicembre Sabato  KATHMANDU – PASHUPATINATH - BODHNATH – BHAKTAPUR
Pensione Completa. Partenza per la visita del Tempio di Pashupatinath, uno dei 7 gruppi di monumenti della Valle di Kathmandu che rendono quest’ultima patrimonio mondiale dell’umanità. Il nucleo originario del tempio sembra risalire al V secolo, ed è uno dei luoghi più conosciuti ed apprezzati dai turisti, che qui possono assistere a numerose cerimonie, soprattutto quelle funebri, durante le quali vengono cremati i cadaveri su una pira, prima di disperdere le ceneri nel Bagmati, il principale fiume di Kathmandu. Pashupatinah è il luogo dove i rituali indù secolari vengono praticati nella loro forma ancestrale, dando la possibilità ai visitatori di sentire lo spirito unico delle tradizioni indù della vita, della morte e della reincarnazione. Proseguimento per la visita di Bodhnath, dove si ammira il maestoso stupa (monumento buddhista la cui funzione principale è quella di conservare reliquie), considerato il più grande al mondo. Attorno a questo monumento, che si dice contenga un frammento osseo del Buddha, è raccolta una comunità di tibetani che espongono nei loro negozi tappeti e altri articoli tipici di artigianato. Nel pomeriggio partenza per Bhaktapur (o Bhadgaon) probabilmente la più interessante delle tre città della Valle di Khatmandu. Il centro storico conserva il fascino e l’aspetto di un tipico villaggio medievale, con gli stessi ritmi ed attività di un tempo. Fu capitale dal XIV al XVI secolo. E’ quasi priva di traffico e le sue strade acciottolate si percorrono piacevolmente a piedi tra monasteri, cortili, piazze, santuari, vasche, templi. In serata rientro in hotel e pernottamento.

30 Dicembre Domenica  KATHMANDU – ROYAL CHITWAN NATIONAL PARK
Pensione Completa.  Partenza alla volta del Royal Chitwan National Park, un tempo riserva privata reale. Il termine Chitwan in hindu significa “cuore della giungla” ed è noto per essere uno dei migliori parchi nazionali dell’Asia in cui osservare la natura incontaminata, tanto che nel 1984 è stato dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, grazie ai suoi splendidi paesaggi e alla possibilità di avvistare diversi animali nel loro habitat naturale, tra cui: elefanti selvatici,  rinoceronti e cervi, ma la maggior parte dei visitatori spera di avvistare la maestosa tigre reale del Bengala, un’occasione unica e irripetibile. Visita del centro di allevamento e cura degli elefanti. In serata sistemazione in hotel e pernottamento.

31 Dicembre Lunedì  ROYAL CHITWAN NATIONAL PARK
Pensione Completa. Mattina dedicata ad una passeggiata a dorso di elefante ed un giro in canoa. Nel pomeriggio proseguimento del safari nel parco con percorsi a piedi nella giungla per ammirare la bellissima flora e fauna locale. Rientro in hotel,pernottamento.
 
01 Gennaio Martedì ROYAL CHITWAN NATIONAL PARK - POKHARA
Pensione Completa. Partenza per Pokhara, la seconda città del Nepal, è una delle destinazioni turistiche più importanti del paese grazie ai suoi paesaggi mozzafiato tra cielo e terra. Nel corso dei decenni la città è diventata un’attrazione turistica grazie alla vicinanza alle grandi catene montuose dell’area. Pokhara è infatti il punto di partenza degli itinerari di trekking sull’Annapurna e sulle montagne circostanti. Il paesaggio che si apre agli occhi è fatto di panorami con verdi vallate, fiumi, laghi e imponenti montagne come il Machhapuchhare, la vetta sacra per gli Indu e per questo inviolabile. I corsi e gli specchi d’acqua sono una costante di Pokhara. La città è bagnata dal fiume Seti Gandaki, che nel corso dei secoli ha plasmato il terreno dando forma a gole profonde anche centinaia di metri. Ma Pokhara vanta anche un’architettura molto interessante, che si può ammirare nei tanti templi che vi si trovano. In serata rientro in hotel e pernottamento.

02 Gennaio Mercoledì POKHARA
Pensione Completa. Sveglia di primissima mattina per ammirare l'alba dal piccolo villaggio di Sarangkot, situato a 1600 metri d'altitudine, noto per la vista magnifica sul Dhaulagiri, sull'Annapurna e sulla montagna sacra Machapuchare (condizioni climatiche permettendo). Successivamente sosta presso il Tempio Brindabashini, bianco edificio immerso nel verde in cima ad un'altura: è dedicato a Parvati (sposa di Shiva). L’aspetto importante del luogo sacro sta nel “saligram” che rappresenta la dea. Il saligram è un fossile nero di animale marino, risalente ad oltre cento milioni di anni fa; è la prova che l’Himalaya nel periodo giurassico era sommerso nel mare. E’ un oggetto ritenuto altamente sacro. Nel pomeriggio si effettuerà un giro in barca sulle acque del lago, su cui si riflette il massiccio dell’Annapurna. In serata rientro in hotel e pernottamento.
 
03 Gennaio Giovedì POKHARA – KATHMANDU
Pensione Completa. Partenza di buon mattino alla volta di Kathmandu, durante il percorso avremo modo di vedere piccoli villaggi dove la vita locale si svolge maggiormente lungo la strada. Nel pomeriggio visita di Patan, seconda città della valle, che sorge oltre il fiume Bagmati che la divide da Kathmandu. Il periodo di maggior incremento delle opere architettoniche risale al XVI secolo. Possiede una concentrazione territoriale di edifici ed opere artistiche, ovunque a Patan ci sono monasteri e templi. Per la stragrande maggioranza si tratta di templi buddisti, per via del passato della città. Patan era infatti un luogo importante per l'istruzione spirituale. In serata sistemazione in hotel e pernottamento.

04 Gennaio Venerdì   KATHMANDU – ROMA –  ISTANBUL - AREZZO
Prima colazione. In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza per Roma con volo di linea Turkish Airlines con scalo e cambio aereo a Istanbul TK727 Kathamndu - Istanbul 12:55 - 18:50 TK1361 Istanbul - Roma 20:30 - 21:20. Rientro con nostro pullman ad Arezzo.
 
N.B. L'ordine delle visite potrà essere modificato senza alterare il contenuto del viaggio
 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 2190,00
Quota di partecipazione bambini/ragazzi fino a 16 anni in 3° letto € 1850,00
Supplemento camera singola  € 290,00 (possibilità di abbinamento su richiesta)
Viaggio in pullman da Arezzo a Roma Fiumicino a/r € 60/75 in base al numero dei partecipanti

 
LA QUOTA COMPRENDE: Voli di linea Turkish Arlines – Tasse aeroportuali (nella misura di € 345,00 eventuali adeguamenti saranno comunicati al momento del saldo) - Tutti i trasferimenti con pullman privato –  Trattamento di pensione completa come da programma  – Acqua in bottiglia durante i trasferimenti in pullman - Sistemazione in hotel 3/4 stelle/lodge (classificazione locale) - Visite ed escursioni con pullman privato e guida  parlante italiano – Ingressi ai monumenti –  Escursione in barca sul Lago Phewa di Pokhara –  assicurazione medico/bagaglio (massimale spese mediche € 4131,66 / bagaglio € 774,69 condizioni dettagliate della polizza disponibili in agenzia / possibilità di aumentare il massimale delle spese mediche)Accompagnatore  
 
LA QUOTA NON COMPRENDE: Bevande ai pasti  –   Visto d'ingresso in Nepal USD 25/30 da pagare all'arrivo in aeroporto - Mance consigliate € 40,00 circa a persona da consegnare all’accompagnatore in loco (verranno distribuite equamente per autisti/guide/facchinaggio etc.) - Assicurazione annullamento ( facoltativa - chiedere costo e condizioni in agenzia).

 

 ACCONTO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE  € 700,00
Il viaggio sarà effettuato con minimo 15 / 20 partecipanti
CAMBIO APPLICATO : 1 EURO = 80,26 Rupie 
Eventuali adeguamenti valutari saranno comunicati 21 giorni ante-partenza
 
DOCUMENTI NECESSARI PER IL VIAGGIO: PASSAPORTO

  • Non deve scadere nei 6 mesi successivi alla partenza

  • Visto Nepal si ottiene in aeroporto in arrivo a Kathmandu, presentando il passaporto in regola, due fotografie recenti e uguali tra loro e pagando Usd 25/30.

  • VACCINAZIONI: Nessuna obbligatoria (chiedere consiglio al proprio medico)


EVITA IL SUPPLEMENTO SINGOLA!
Mondanità Viaggi offre il servizio di abbinamento dei viaggiatori: se viaggi da solo/sola puoi richiedere all'agenzia di condividere la camera con un altro viaggiatore/viaggiatrice e risparmiare sul supplemento singola.

Gallery

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

Per offrirti un servizio migliore Mondanita.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.