EPIFANIA IN VALLE D'AOSTA CASTELLO D'ISSOGNE - FORTE DI BARD

Per un preventivo telefona al +39.0575.21696
DA EUR 350 a persona

Epifania in Valle d'Aosta
CASTELLO D'ISSOGNE - COGNE
FORTE DI BARD
tra i Borghi più belli d'Italia

 

04 Genn. Venerdì   AREZZO -  CASTELLO D'ISSOGNE
Partenza in pullman g/t da Viale Giotto (angolo bar Giotto) alle ore 06:00.
Sosta per la colazione lungo il percorso. Pranzo libero. Arrivo in Valle d’Aosta incontro con la guida  e visita del Castello d'Issogne (ingresso da pagare in loco € 5,00). Appartenuto per secoli alla famiglia Challant, il castello conserva i caratteri di una elegante e raffinata dimora signorile della fine del Quattrocento. Nel corso del tempo gli edifici esistenti furono ampliati e uniti, creando un unico palazzo a ferro di cavallo, affacciato su un ampio cortile e un giardino all‘italiana, sul cui alto muro di cinta erano dipinti personaggi famosi ed eroi. L’ampio porticato al piano terreno protegge una serie di lunette affrescate con scene di vita quotidiana e rappresentazioni di botteghe, mentre il centro del cortile è ornato dalla celebre fontana in ferro forgiato detta del Melograno, simbolo di prosperità. Molti ambienti del castello sono decorati con affreschi, sia nelle zone di rappresentanza, quali la Sala di Giustizia o la Cappella, sia nelle stanze più private, quali gli oratori di Margherita de La Chambre o di Giorgio di Challant. Il castello di Issogne si presenta oggi con alcuni elementi dell‘originale mobilia e altri arredi rifatti alla fine dell’Ottocento, che insieme a numerosi oggetti d‘uso domestico ripropongono l‘ambientazione tardo quattrocentesca. In serata sistemazione in hotel ad Aosta o dintorni. Cena e pernottamento. 
 
05 Genn. Sabato   AOSTA – COGNE
Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante in corso d'escursione. Al mattino incontro con la guida e partenza per Cogne per la visita di questo caratteristico paese di montagna, antico centro minerario, con belle costruzioni rurali anche del XVII secolo. Cogne è affacciata sull’ampio prato di Sant’Orso, sorge a 1.534 metri di altitudine, con il profilo del Gran Paradiso sullo sfondo; è una località turistica molto conosciuta, ma tranquilla e accogliente, e dall’eleganza discreta. Salendo a Cogne, visita al ponte-acquedotto romano di Pondel, spettacolare e originale opera civile sull'impressionante orrido del torrente Grand Eyvia (ingresso da pagare in loco € 2,00). Nel pomeriggio visita di Aosta con la guida. Ricca di importanti monumenti preistorici, romani e medievali, Aosta è interessante anche per elementi artistici meno noti, che ne rendono la visita particolarmente piacevole: strade antiche, fontanili e lavatoi, cappelle votive, meridiane, abitazioni storiche e cortili. Tra i monumenti principali di Aosta sono da ricordare la Porta Pretoria (una delle poche del mondo romano ancora perfettamente conservate), il Teatro (ingresso da pagare in loco € 2,00), il Criptoportico forense, il perimetro quasi completo della cinta muraria, il maestoso Arco d‘Augusto; la Cattedrale e la collegiata di Sant‘Orso. Cena e pernottamento in hotel.
 
06 Genn. Domenica  FORTE DI BARD - AREZZO
Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante in corso d'escursione. Incontro con la guida e partenza per la visita del Forte di Bard (tra i Borghi più belli d'italia) e del suo museo multimediale. “Porta della Valle”, l’originario castello di Bard (XI sec.) venne trasformato, nel corso dei secoli, in una poderosa fortezza militare. Nel maggio del 1800 fu assediato e poi distrutto dall’esercito napoleonico e ricostruito nel 1838. Attualmente, finito di restaurare, resta con lo splendido borgo sottostante, uno dei castelli più imponenti. Visita del Museo delle Alpi (ingresso da pagare in loco € 6,00): un moderno allestimento con largo ricorso a tecnologie audiovisive, molto stimolante per tutte le età, che descrive le Alpi in tutti i suoi aspetti fisici, geologici, naturalistici, geografici, climatici. Una parte affronta i temi legati al popolamento della montagna, dalla preistoria ai giorni nostri, mostrando gli adattamenti culturali e le strategie che l'uomo ha adottato per vivere in un ambiente ostile. Si conclude con gli albori dell'alpinismo e lo sviluppo del turismo di massa in montagna. Nel primo pomeriggio partenza per il viaggio di rientro. Sosta per la cena libera.
 
N.b. L'ordine delle visite potrebbe variare senza modificare il contenuto del programma.
 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE €  350,00
Quota di partecipazione per bambini/ragazzi 4/17 anni in 3° letto € 220,00
Supplemento camera singola € 58,00 (possibilità di abbinamento su richiesta)


La quota comprende: Viaggio in bus g/t – trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo del terzo – bevande ai pasti – visite guidate come da programma - assicurazione medico/bagaglio (massimale spese mediche € 500,00/bagaglio € 300,00 condizioni dettagliate della polizza disponibili in agenzia / possibilità di aumentare il massimale delle spese mediche) - accompagnatore
 
La quota non comprende: Ingressi (possibili variazioni senza preavviso) Eventuale tassa di soggiorno- eventuale noleggio auricolari -  mance ed extra personali

Il viaggio sarà confermato con minimo 30 partecipanti
I posti in pullman saranno assegnati in ordine di prenotazione
 ACCONTO ALL'ATTO DELLA PRENOTAZIONE  € 100,00
 NECESSARIA CARTA D'IDENTITA'

EVITA IL SUPPLEMENTO SINGOLA! Si offre il servizio di abbinamento dei viaggiatori: se viaggi da solo/sola puoi richiedere all'agenzia di condividere la camera con un altro viaggiatore/viaggiatrice e risparmiare sul supplemento singola.

 

Gallery

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

  • *

Per offrirti un servizio migliore Mondanita.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.